Guida a PV Asset Manager

HELP ON LINE CONTEXT SENSITIVE

Quando sei nell'applicazione, sposta il puntatore del mouse su un’etichetta, lascialo 2 secondi: apparirà il suo significato.

(Disponibile per le etichette non auto-esplicative)

 

Prodotti

PV Asset Manager è offerto a quattro diversi livelli di servizio, con prestazioni crescenti.

Le funzionalità di base sono in comune in tutte le versioni e rispecchiano l’ottica del sistema, orientata a fornire al proprietario dell’impianto gli strumenti gestionali per controllare la produttività dell’impianto, il rendimento finanziario, il servizio del manutentore, cioè la QoS (Qualità del Servizio).

Tutti i package consentono infatti una gestione completa del business attraverso indicatori di produttività e finanziari, scostamenti, previsioni, gestione dei malfunzionamenti dell’impianto automatizzata.

La differenza è nella qualità e tempestività dei dati, indicatori, allarmi, derivante dai servizi per l’acquisizione dati:

 
   
nessuna installazione, input dati dell’utente 
  • SAT (free!) 

nessuna installazione, input dati di produzione dell’utente rilevazione automatica dell’irraggiamento solare giornaliero da satellite meteo

installazione di un sensore per la lettura automatica del contatore di produzione rilevazione automatica dell’irraggiamento solare giornaliero da satellite meteo

installazione di un sensore per la lettura automatica del contatore di produzione, installazione di una stazione meteo per la rilevazione automatica dati meteo locali

 

       

               

             

 

 

 

 

 

 

La versione GOLD è attualmente sotto test e non è quindi offerta al pubblico.

Le versioni SILVER e SAT sono attivate immediatamente alla sottoscrizione dell’utente.

Nelle versioni SAT, SAT+ e GOLD è possibile acquisire il Rating Storico dell’impianto fotovoltaico, basato su dati storici d'irraggiamento solare effettivi elaborati da immagini satellitari.

Guarda la tabella comparativa completa dei prodotti.

 

FUNZIONALITA’ DI BASE

Si illustra l’organizzazione di base del sistema, in comune per tutte le versioni del PV Asset Manager. Si suggerisce una lettura preliminare dei concetti ed indicatori chiave (in fondo a questa sezione).

Impostazioni

Il sistema prevede una fase iniziale per la creazione dell’impianto e l’impostazione dei parametri tecnici e finanziari iniziali. Inoltre è possibile effettuare il tuning opzionale dei dati previsionali meteorologici e di produttività (PR) mensili.

Al termine di questa fase viene generato automaticamente il Business Plan di Riferimento ed un Business Plan Aggiornato, inizialmente identico a quello di Riferimento, fino a quando non vengono inseriti dati storici e dati correnti.

Inserimento dati

L’utente dovrebbe quindi inserire i dati storici, precedenti l’inizializzazione del sistema, su base mensile, quanto meno quelli relativi alla produzione di energia; differentemente il sistema si riferisce ad i dati previsionali.

Al termine di questa operazione, il Business Plan Aggiornato si modifica automaticamente come segue:

  • Per il passato: i dati sono aggiornati secondo gli inserimenti effettuati
  • Per il futuro: i dati sono modificati tenendo conto opportunamente di quelli passati (vedi più avanti)

Successivamente l’operazione d’inserimento del dato di lettura dal contatore di produzione deve essere effettuata mensilmente, salvo nelle versioni SAT+ e GOLD dove ciò avviene automaticamente.

Nelle versioni SAT, SAT+ e GOLD i dati storici d’irraggiamento solare relativi all’impianto fotovoltaico possono essere acquisiti tramite il servizio opzionale “Historical Meteo Data”, basato su effettive osservazioni da satellite meteo.

Reports finanziari:

  • Un Business di Riferimento (previsionale) basato esclusivamente sui dati previsionali derivanti dalle impostazioni iniziali
  • Un Business Plan Aggiornato, basato sui dati acquisiti reali ed automaticamente modificato nelle previsioni per i periodi successivi, in funzione dei dati acquisiti stessi
  • Reports annuali (consuntivi e previsionali)

Reports tecnici:

  • Report Generale: comprende tutti gli indicatori previsionali ed effettivi a confronto: irraggiamento solare, PR, ore solari perse, PR al netto delle ore perse, Ricavi, cash-flow, IRR.
  • Grafici su lunghi periodi: visione dell’andamento grafico dei dati ed indicatori prestazionali, previsionali ed effettivi, sulla base del campione mensile. 

Gestione Malfunzionamenti dell’impianto fotovoltaico

La rilevazione dei malfunzionamenti (ovvero dei fermi impianto, anche parziali) è fondamentale per comprendere la reale produttività di un impianto e misurare la qualità del servizio di manutenzione.

Nella versione SAT+ e GOLD il sistema riconosce automaticamente lo stato di malfunzionamento mentre nelle versioni SILVER e SAT deve essere inserito dall’utente.

Il sistema calcola poi automaticamente le ore solari perse: nella versione Silver utilizzando l’irraggiamento medio nel periodo, nelle versioni SAT e SAT+ utilizzando la rilevazione meteo da satellite, nella versione GOLD utilizzando l’irraggiamento misurato in tempo reale dal sensore fornito.

Quindi viene determinata automaticamente la perdita economica risultante e generata la Scheda informativa del malfunzionamento, che l’utente – tipicamente il manutentore - deve compilare quanto prima.

In relazione a malfunzionamenti accadutI in passato, prima dell’avvio del PV Asset Manager, l'utente può inserire un malfunzionamento per volta o importare dati da Excel, utilizzando una funzione di inserimento rapido.

Quick View:

Viene mostrato l’elenco degli impianti disponibili insieme a tutti i principali indicatori prestazionali relativi a ciascuno di essi, raggruppati in una sezione finanziaria ed in una produttiva.

Nel caso in cui l’utente abbia diversi impianti, nel Quick View e nei Report Finanziari son disponibili reports ed indicatori cumulati fra tutti gli impianti.

 

Concetti ed indicatori chiave

  • Produttività di un impianto

Le prestazioni PR (Performance Ratio) di un impianto sono normalmente così definite:  

PR (%) = energia prodotta / energia solare ricevuta dai moduli fotovoltaici 

Dove:

  • Energia prodotta è espressa in kWh / kWp, ovvero l’energia misurata dal contatore di produzione divisa per la potenza nominale dell’impianto,
  • Energia solare è espressa in kWh/m2

(Analogamente il PR istantaneo è un rapporto fra potenze invece che fra energie).

  • Determinazione delle perdite di ore solari e di ricavi per malfunzionamenti

I sistemi di misura tradizionali non “contabilizzano” i fermi impianto o i malfunzionamenti: diviene quindi impossibile distinguere il PR reale da quello deteriorato a causa di tali perdite di produzione, rendendo vano il confronto con le prestazioni attese. Il sistema elabora anche un PR depurato da tali malfunzionamenti, ovvero il PR al netto delle ore solari perse, e quindi calcola, la conseguente energia persa in produzione ed i danni economici.

Esempio:

 

La lista dei malfunzionamenti mostra che vi sono stati diversi eventi di malfunzionamento, che hanno determinato una perdita complessiva di 143,1 ore solari standard, che hanno causato una minor produzione di 45.953,45 kWh, corrispondenti ad una perdita economica di 18.171 euro.

 

 

Il colpo d’occhio nei grafici è immediato: il PR reale (linea verde nel grafico centrale) ha un crollo a maggio, quando vi è il picco di ore solari perse (grafico in basso). Il PR al netto delle ore perse (linea azzurra nel grafico centrale) si mantiene però sempre al di sopra del previsto (linea gialla). Per questo la produzione è in linea con quella prevista (primo grafico) salvo nel solo mese di maggio.

Nota: 1 ora solare = 1 ora con irraggiamento solare a valore nominale di 1000 W / m2 con impianto interamente funzionante. Ciò significa che se l’irraggiamento solare è di 600 W/m2 e l’intero impianto è fermo per 1 ora, si sono perse solo 0,6 “ore solari”. Se solo metà dell’impianto era ferma, si sono perse solo 0,3 ore solari.

  • Rendimento finanziario

Il rendimento finanziario IRR (Internal Return Rate, ovvero TIR, Tasso Interno di Rendimento) viene calcolato sui flussi finanziari (cash flow) così come risultano dal business plan, naturalmente a partire dall’esborso iniziale di capitale (cash negativo). Nel caso in cui sia stato ricevuto un finanziamento, il capitale considerato (equity) è quello totale detratto il finanziamento ricevuto. L’IRR qui calcolato è al lordo delle tasse.

Versione GOLD

Nella versione GOLD i dati di produzione dell’impianto ed i dati meteo sono acquisiti automaticamente in tempo reale per mezzo dei sensori forniti, da installare presso l’impianto. Inoltre sono previste le seguenti funzionalità aggiuntive:

  • Normalizzazione del PR: il PR al netto delle perdite in temperatura

La misura del PR è una misura oggettiva ma poco confrontabile in quanto il PR varia fortemente in funzione della temperatura delle celle dei moduli fotovoltaici (linea viola nell’esempio). 

In sostanza è un buon indicatore su dati cumulati di 12 mesi ma è meno utile per periodi brevi. Il sistema in oggetto elabora e fornisce anche il PR al netto delle perdite in temperatura. Questo (linea marrone superiore) assume valori più stabili e confrontabili, divenendo il vero indicatore delle performance dell’impianto. Il sistema stima con ottima precisione la temperatura dei moduli in funzione dell’irraggiamento solare istantaneo, la tipologia di montaggio  dei moduli (liberi o aderenti al tetto), la temperatura ambiente e la velocità del vento.

  • Rilevazione automatica della perdita di produttività e degli stati di malfunzionamento, sulla base del continuo confronto del PR al netto delle perdite in temperatura rispetto alle soglie di rispetto impostate.

Nell’esempio di cui sopra, il sistema riconosce automaticamente una diminuzione del 50% del PR netto (cioè al netto delle perdite in temperatura) per due ore e determina le ore solari perse in quel periodo, cioè l’energia solare effettiva nel periodo. 

  • Allarmi e warning automatici in tempo reale nel caso di produttività al netto delle perdite in temperatura al di sotto delle soglie di rispetto.
  • Calcolo automatico Rating giornaliero e di picco dell’impianto

Per una misura delle performance che possa essere utile a stabilire un rating dell’impianto, è necessaria una situazione stabile ed una misura dell’energia solare quanto più precisa possibile.  Il sistema identifica automaticamente le condizioni “clear-sky” (cielo sereno stabile) e quindi calcola il PR al netto delle perdite in temperatura ed elabora il rating dell’impianto sulla base di tale valore.

  • Report in tempo reale: grandezze ed indicatori rilevati ogni 15 minuti
  • Report completo per ciascuna giornata: grandezze ed indicatori cumulati nella giornata
  • Grafici intra-day per ciascuna giornata: grafici a steps di15 minuti
  • Grafici mensili: grafici dei dati ed indicatori rilevati in ciascun giorno

 

Versione SAT+

Nella versione SAT+ i dati di produzione dell’impianto sono acquisiti automaticamente in tempo reale grazie al sensore fornito, da installare sul contatore di produzione mentre i dati d’irraggiamento giornaliero dell’impianto sono acquisiti automaticamente sulla base di rilevazioni da satellite meteo. Inoltre sono previste le seguenti funzionalità aggiuntive:

  • Rilevazione automatica della produttività giornaliera (PR)
  • Allarmi e warning automatici giornalieri nel caso di produttività al di sotto delle soglie di rispetto.
  • Calcolo automatico Rating giornaliero dell’impianto

Per una misura delle performance che possa essere utile a stabilire un rating dell’impianto, è necessaria una situazione stabile ed una misura dell’energia solare quanto più precisa possibile.  Il sistema identifica automaticamente le condizioni “clear-sky” (cielo sereno stabile) e quindi calcola il PR giornaliero ed elabora il rating dell’impianto sulla base di tale valore in funzione del PR di riferimento nel mese.

  • Report completo per ciascuna giornata: grandezze ed indicatori cumulati nella giornata
  • Grafici intra-day per ciascuna giornata: grafici a steps di 15 minuti della produzione di energia
  • Grafici mensili: grafici dei dati ed indicatori rilevati in ciascun giorno

I dati meteo giornalieri da satellite sono forniti associando l’impianto alle coordinate geografiche relative (Italia ed Europa).

Per abbonarsi alla versione SAT+ è necessario prima creare l'impianto al livello SAT (gratuito): vedi la guida ai servizi aggiuntivi.

Versione SAT

Nella versione SAT i dati d’irraggiamento giornaliero dell’impianto sono acquisiti automaticamente sulla base di rilevazioni da satellite meteo. In questo package non è prevista alcuna installazione e quindi il dato del contatore di produzione deve essere inserito manualmente. Sono previste le seguenti funzionalità aggiuntive:

  • Produttività (PR) giornaliera, calcolata automaticamente se l’utente legge ed inserisce il dato del contatore di produzione ad inizio e fine giornata.
  • Calcolo automatico Rating giornaliero dell’impianto

Quando l’utente inserisce il dato del contatore di produzione ad inizio e fine giornata, il sistema verifica automaticamente se vi siano state condizioni “clear-sky” (cielo sereno stabile) e quindi elabora il rating dell’impianto sulla base del confronto fra il PR giornaliero e quello di riferimento del mese.

  • Report giornaliero: grandezze ed indicatori disponibili a fine giornata
  • Grafici mensili: grafici dei dati ed indicatori disponibili per ciascun giorno

I dati meteo giornalieri da satellite sono forniti associando l’impianto alle coordinate geografiche relative (Italia ed Europa).

 

Versione SILVER

Questa versione implementa tutte le funzionalità di base del sistema. Non è prevista alcuna installazione e quindi il dato del contatore di produzione deve essere inserito manualmente. L’irraggiamento solare considerato è quello previsionale, salvo possibilità di correzioni da parte dell’utente. 

 

RATING STORICO (solo per il territorio italiano)

I dati storici d’irraggiamento solare relativi all’impianto, almeno quelli dei 12 mesi precedenti all’avvio del PV Asset Manager, sono utili per:

  • Fornire subito il Rating Storico dell'impianto ed altri indicatori di produttività pregressa
  • Fornire dati iniziali agli algoritmi previsionali del PV Asset Manager 

Nelle versioni SAT, SAT+ e GOLD è possibile acquisire il Rating Storico dell’impianto fotovoltaico, basato su dati storici d'irraggiamento solare effettivi elaborati da immagini satellitari.

Il servizio fornisce l’irraggiamento solare osservato giornalmente nel Comune indicato. I dati sono automaticamente associati all’impianto dal PV Asset Manager.  

Missione

La nostra missione è fornire all’imprenditore e al top management indicatori chiari e tempestivi sulle performance del proprio business, non solo rispetto ai dati previsionali ma anche rispetto a quelli ottenibili attraverso la best practice.